Protagonisti della propria esistenza

Accettare la sfida di dovere “uscire dal guscio” per cimentarsi in qualcosa che non si conosce a fondo, ai limiti della propria portata e fuori dalla soglia di comodità per realizzare un sogno o un desiderio
Fare chiarezza su se stessi: chi sono e chi voglio diventare
Darsi degli obiettivi sostenibili e predisporre un piano, fatto di piccoli passi
Utilizzare problemi, inconvenienti e sconfitte come opportunità
Cercare alleanze utili e piacevoli, ampliando la rete di relazioni
Valutare diverse opportunità e alternative
Rispetto per sé stessi e per gli altri...

L'irrazionalità delle organizzazioni e la leadership quantistica

Che senso ha chiedere agli umani di avvicinarsi agli standard delle macchine e, contemporaneamente, sviluppare robot che ci assomigliano anche emotivamente? Siamo in una fase delicata dell’evoluzione tecnologica e si aprono scenari difficilmente prevedibili, intanto assistiamo allo psicodramma dell’infelicità. In questo libro viene sviluppata un’analisi dell’irrazionalità delle organizzazioni e, quindi, alla luce delle applicazioni della meccanica quantistica, viene avanzata l’ipotesi per una leadership quantistica...

La leadership quantistica propone un modello di sviluppo umanistico

in contrapposizione alla tecnocrazia attualmente dominante, alla ricerca di un modo di essere nel quale, a partire dalla self-leadership, la supremazia dell’Uomo sulla macchina si fondi nell’essere umano e come tale non assimilabile ad un modello prestabilito...

Mindfulness Counseling 137

La Mindfulness nel protocollo di Kabat Zinn e seguenti è spesso incorporata in altre modalità terapeutiche come parte di un approccio integrato al trattamento, viene utilizzata come un utile strumento per facilitare trattamenti psicoterapeutici prevalentemente in campo cognitivo-comportamentale.
MC137 si ispira alle suggestioni emerse nelle ricerche dello psicanalista elvetico Carl Gustav Jung, in particolare alla fisica quantistica come esperienza scientifica occidentale che diviene chiave di lettura della realtà psichica in assonanza alla millenaria cultura olistica orientale, in contrapposizione al determinismo causa/effetto della fisica classica...

IMAGO SITUAZIONALE è uno strumento di esplorazione.

Si ispira alle ricerche e alle suggestioni “magiche” che hanno caratterizzato il lavoro del grande psicanalista elvetico Carl Gustav Jung Le immagini richiamano l’archetipo e facilitano l’accesso alla scoperta del proprio essere attraverso una focalizzazione simbolica per giungere al processo di individuazione.

Il processo di conoscenza è affidato alla sincronicità, un meccanismo di funzionamento della realtà passato da una formulazione mistica a quella scientifica grazie al contributo della meccanica quantistica. Il Principio del quarto escluso regola la scelta delle carte che, in base alla domanda, conduce ad una chiara visione del momento e della propria e prospettiva di vita.

Le 64 carte richiamano per immagini archetipe la funzione divinatoria dell’ I CHING e l’alchimia dei quattro elementi per lunghi anni al centro dell’interesse e degli approfondimenti negli studi condotti da Jung.

Dibattito aperto

Condividere conoscenze, efficacia social, valori nuovi o ritrovati.
Partecipiamo attivamente con argomentazioni lucide e proattive